OROSCOPO 1- 7 MAGGIO ’08

RICORDO A TUTTI VOI CHE IL 2 MAGGIO ’08 DIVENTERO’ MAGGIORENNE

MA NON VI LASCIO PONTEGGIARE SENZA OROSCOPARE

 

Annunci

TUTTO SULLA SICILIA

]    1 TAPPA CATANIA:  Il nostro Bed and Breakfast è nel pieno centro di Catania , Via crociferi, nella zona delle Universita’ in un antica casa di frionte alla Facolta’ di  Giurispundenza ci arriviamo che sono quasi le 23.30 dopo aver perso la direzione almeno 12 volte. Il traffico di Catania è come una matassa ingarbugliata , per venirne fuori ci vuole tanta tanta pazienza e tempo da perdere, l’unica alternativa è il teletrasporto.

CATANIA è la citta’ SIMPATICA ! Bella allegra piena di ragazzi in girula a tirar tardi, pizzerie e locali dove puoi mangiare a qualsiasi ora della notte..esattamente come a TORINO dove dopo le 21.30 l’unica cucina aperta è quella della Mamma e alle 23 sono gia’ tutti in branda compresa me.

 2 TAPPA ACI TREZZA: Resa famosa dai MALAVOGLIA il libro piu’ triste e depressivo della letteratura Italiana. ad Aci Trezza dopo un veloce girettino da turisti stupidi  ci infiliamo nel primo ristorante che ci ispira,  IL MORO DI TREZZA ,  e siamo fortunatissimi! mangiamo il meglio del meglio e l’ospitalita’ dei proprietari è meravelloux!

  3 TAPPA RAGUSA: Ci arriviamo  dopo quasi 4 ore di auto.  Per attraversare CATANIA ( 3km di lungomare ) ce ne sono  volute  2 .  Ragusa è bella  ma  STUCCHEVOLE , poco vera. Non l’amiamo , ci lascia poco di se..e poi FA FREDDO!!! accidenti a zecche!!

4 TAPPA SIRACUSA :BELLA BELLISSIMA num.  1 in assoluto, Per i 2 giorni mangiamo alla “DARSENA DI IANUZZO”  cibo e vino da rotolarsi nella padella.  Piatto Preferito : pane fritto nell’olio e condito con sale origano e peperoncino…

5 TAPPA TAORMINA: Mi ha deluso…

[gallery

VI HO PORTATO 2 DOLCETTI

Zecche non tocca niente, deve dimagrire ancora qualche etto perche’ devo infilarlo nella bottiglia d’olio…Ho trovato la smart verde e tante altre robe interessanti,ma ve ne parlero’  dopo pranzo..

 

 

 

 

  

PARTO ALLA RICERCA DELLA SMART VERDE

Oggi è il D-DAY,   girero’ in lungo e in largo la SICILY alla ricerca della SMART VERDE e quando l’avro’ trovata la smontero’ in tanti piccoli pezzettini e  li spediro’ virtualmente ad ognuno di Voi!

Ditemi che parte preferite dell’auto: portiera destra, tergicristalli, fanale sx, spinterogeno, candela etc e sarete tutti accontentati!

 

L’ARTE DEL TROLLEY

 Ieri sera ho capito una cosa, puoi aver preso tutte le lauree che vuoi ma fare un TROLLEY  per una mini vacanza  è la cosa piu’ difficile del mondo. Dopo aver iniziato a coprire il fondo con un bel asciugamano ruvido 1000 usi, sono passata alla seconda certezza : pigiama e poi alla terza: shampoo  bagnoschiuma spazzola. 1° dubbio: PHON…dopodiche’ le incertezze hanno cominciato ad accumularsi come LETAME e dopo aver messo dentro un po’ di roba piegandola come non faccio mai nemmeno nei cassetti a casa   ho capito che fare la valigia è un arte che non possiedo.

Insomma , qual’e’ il numero di pantaloni che bisogna portarsi, 2 o 3? quante magliette per 5 giorni? è il caso di portarsi l’accappatoio di microfibra, e un cachemirino nel caso faccia freddo? Quali scarpe? anche le paperine argentate marce o solo le Havanajas dorate??

 

730

Oggi sono alle prese con il mio 730, non ci capisco niente, ma ho pensato che copiare da quelli vecchi potrebbe essere una buona idea…

SONO TROPPO AVANTI!

STUFETTA

    C’e chi ha bisogno di un uomo e chi come me, oggi rinucerebbe volentieri ad un uomo per una STUFETTA.  Tutti gli anni la stessa storia , il 15 aprile si SPENGONO i termosifoni e ricomincia a fare freddo con un tasso di umidita’ da non aver nemmeno bisogno di pucciare il Mocio Vileda nell’acqua, ma semplicemente sbatterlo all’aria e spruzzare il Mastro Lindo come fosse Chanel al limone per ottenere pavimenti lucidi e splendenti.