IG NOBEL !

E’ LUNGO MA MERITA!

  Assegnati i premi Ig Nobel, pronuncia italiana “ignobel”, in una cerimonia di gala al Sanders Theatre dell’Università di Harvard, negli Usa. Dieci premi ad altrettante ricerche scientifiche di dubbia costruttività. Come quella dello psicologo sperimentale di Oxford, Charles Spence, e del collega italiano Massimiliano Zampini: hanno scoperto che le patatine fritte più croccanti sono anche quelle che la gente considera più buone.

I premi Ig Nobel sono assegnati ogni anno, alla vigilia dei veri premi Nobel, dalla rivista Annals of Improbable Research. La cerimonia è co-patrocinata dalla Harvard Computer Society, dalla Harvard-Radcliffe Science Fiction Association e dalla Harvard-Radcliffe Society of Physics Students. Oltre al riconoscimento scientifico che le patatine sembrano più buone se masticandole fanno tanto rumore, ci sono altre scoperte di non fondamentale interesse. 
 

 

   L’Ig Nobel per la medicina è andato a Deborah Anderson, della Boston School of Medicine, che ha messo alla prova la leggenda urbana che vuole la Coca Cola come anticoncezionale di sicura efficacia: e in effetti, le prove di laboratorio hanno dimostrato che la Coke è una spietata spermicida, specie la Diet Coke. La Coca Cola Company non ha rilasciato commenti, ma nel dubbio la giuria ha anche premiato C.Y. Hong, C.C. Shieh, P. Wu e B.N. Chiang per aver dimostrato che la bevanda non è una sostituta del preservativo.I biologi  Marie-Christine Cadiergues, Christel Joubert e Michel Franc hanno vinto a mani bassi nella loro categoria per aver scoperto che le pulci, che vivono su un cane, possono saltare in alto come quelle che vivono su un gatto.
Infine, il premio per la Pace è stato assegnato al Comitato etico della federazione svizzera per la biotecnologia non umana e ai cittadini della Svizzera per l’approvazione del principio legale che i vegetali hanno dignità.

 

 

Annunci

9 thoughts on “IG NOBEL !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...