Troppo sesso, muore di fatica…

Germania, gloriosa fine di leone marino

leoneAlla fine il suo vecchio cuore non ce l’ha fatta, e Mike è morto. Ma decisamente è morto bene, dopo essersi accoppiato a ripetizione per diversi giorni con tutte le femmine che gli capitavano a tiro. Originario della California, aveva 19 anni ed era già padre di 12 figli. E l’ultimo fiki-fiki gli è stato fatale, facendogli scoppiare il cuore. Una grave perdita per lo zoo di Norimberga, dove il leone marino Mike era una delle attrazioni principali.

Martedì, dopo gli accoppiamenti a raffica, “Mike non è più riuscito a uscire dalla piscina – hanno raccontato gli addetti del parco – ed è stato trascinato a riva dallo staff. Era estremamente indebolito”, e pur curato da un veterinario è morto per un attacco cardiaco. Una fine quasi normale per i leoni marini: durante il periodo dell’accoppiamento, infatti, sono talmente presi dalla missione di diffodnere i propri geni da dimenticarsi di mangiare per diversi giorni. Morendo, letteralmente, di fame e di fatica.

Lo zoo di Norimberga, privato di una delle sue star, si può però consolare: da Farah, Tiffy, Soda e da altre delle femmine dell’harem di Mike nasceranno sicuramente cuccioli all’altezza delle gesta del padre.


Advertisements

2 thoughts on “Troppo sesso, muore di fatica…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...