LE FORD, MARRAZZO & BERLUSCONI

ford

Annunci

PUZZLE

Corn-Flakes-Corn-Flake-pa-004La fidanzata, bionda e “impressionante” gnoccona, chiama disperata il suo
ragazzo:
“Caro sono triste e disperata, ho comprato un puzzle ma non riesco a far
combaciare neppure una tessera!”

Allora lui teneramente:
“Scusa tesoro ma se c’è il disegno sulla scatola, basta guardare quello…”

E lei ormai sull’orlo di una crisi di nervi:
“Si amore è un gallo, però proprio non ci riesco, sono disperata!!”

E lui, sempre galante:
“Non ti preoccupare cara, adesso arrivo… così vediamo…”

Arriva il fidanzato, si siede al tavolo, guarda la ragazza, lei lo guarda e
lui torna a guardare lei:
“Amore, facciamo una cosa, rimettiamo i corn-flakes nella scatola e… non
diciamo niente a nessuno… ok??”

“Il posto fisso è un ritorno al passato”

 emma_marcegaglia   Cara Emma,

facile con la pancia piena di caviale e salmone, la schiava  peruviana per i lavori di casa , la Tata americana per la Gaia,  una villa di quelle che si vedono solo su AD ( Architectural Digest) , i capelli sempre perfettamente quaffati da hair stylist di grido, macchine di un certo prestigio sotto l chiappe  siliconate, affermare che il “POSTO FISSO” è un ritorno al passato.

 Emma vaglielo a raccontare a quelli che a 45 anni si ritrovano buttati su una strada, o  ai ragazzi di 25 che magari vorrebbero andare a vivere da soli o sposarsi ma a cui nessuno fa credito.

Prova tu cara Emma  ogni 3X2 a cambiare impiego, ad inventarti un nuovo lavoro ad essere flessibile sul mercato e non solo in camera da letto, prova a vivere con l’anxia di non riuscire ad arrivare a fine mese e di dover ricominiciare da capo ogni volta .

affumicare è un arte

La ricetta per avere una casa affumicata per almeno 6 mesi è il seguente:

1) prendete dal freezer una vaschetta di carne che ha passato  gli ultimi 2 anni  nella cella frigo,  per fare il brodo per i 5 gatti randagi.

2) Riempite una pentola di acqua e buttateci dentro la carne congelata dura come un baccala’. Accendete il gas alle ore 13.30

3) Dopo averlo fatto buttatevi sul divano in soggiorno e sgombrate la mente da qualsiasi pensiero compreso quello di avere del cibo sul fuoco

4) Alle 15.30  comincerete a chiedervi chi ha deciso di farsi un Hamburgher nel condominio.

5) alle 15.45 il filo di fumo che invade il soggiorno vi fara’ accendere una lampadina e tutti i pensieri sgombrati precedentemente cadranno come massi , nessuno sta cuocendo hamburgher nel condominio siete Voi che state bruciando!

6) Vi scaraventate in cucina aprite la porta e una cortina di fumo maleodorante vi investira’ come un TIR carico di letame

7) Il Vostro primo pensiero’ sara’ : Peccato non avere della provola del prosciutto o del salmone…

MAC BUN : L’Agrihamburgheria batte il MC Donald!

Domani 22 ottobre apre l’ AGRIAMBURGHERIA

 Clikkate sull’invito per entrare nel sito:  1

  hamburgher_rivoli_macbun03    L’idea è tutta Piemontese, del resto i Milanesi san fare solo le bistecche impanate e i ricevimento chic nei barattoli di vetro mignon,  i Siciliani piu’ che pane e panelle e milza  non mangiano, e quelli di Bolzano vanno di Strudel cosi’ è toccato a NOI inventare l’ AGRIHAMBURGHERIA Mac BUN che in piemontese significa “Solo Buono”..

Il problema è che quelli di Mc Donald non l’hanno presa molto bene , forse perche’ il Sig, Scaglia anziche’  mettere la fetta di formaggio finto arancione tra il pane a tartaruga e l’ hamburgher lo farcisce con una bella FETTA DI TOMA e l’hanno denunciato …

clikkate sull’ Agrihamburgher qua di fianco e leggetevi tutta la storia: hamburgher_rivoli_macbun05

Mangiare chic!

 3352819081_df763b6536Il massimo dello  CHIC qui a Torino  per i ricevimenti di un certo LEVEL   ,  consiste nel mettere  il cibo che abitualmente si mette in un piatto dentro un barattolino di vetro dalle dimensioni mignon, per intenderci “burniette” cosi’ piccole che  se ci mettessi  dentro 3 mosche  starebbero strette e spiccicate , tipo  quelle delle marmellatine per turisti che si comprano da Harrods a Londra.

Praticamente anziche’ riempirti il piatto di Vitello Tonnato ( specilita’ invernale piemontese )  prendi dal tavolo sciccosamente decorato   il vasettino di vetro dove il vitello è a cubettini ini ini ricoperto da una siringata di majonese e le  altre 13 “burniette” ( piemontesismo ) che contengono l’insalata russa, quella di riso, il tonno marinato, l’acciuga al verde, il pomodorino pachino ino e la mozzarellina ina .  Arrivati al tavolo non restera’ che ruotare leggermente il coperchiettino ( senza neanche fare forza con il coltellino  o buttarlo sotto l’acqua bollente ) e servirsi del cibo mignon con degli appositi cucchiaini piu’ piccolini di quelli del caffe’ perche’ nella burnietta non centra ne’ la forchetta ne’ il cucchiaio ma al  massimo solo l’INDICE  che potrebbe trasformarsi in MEDIO per quelli che apprezzano certe ESCORTERIE 🙂

happy_spoon  Aggiungo, grazie al contributo di BAKUNIN, anche il cucchiaino che nel caso specifico era decorato con una sarda avvinghiata ad una mezza oliva verde spruzzata di ketchup..

Porca di quella ESCORT !

escort  Se gli Spazzini sono diventati  Operatori Ecologici e i Bidelli collaboratori scolastici allora ha senso  che le prostitute siano chiamate ESCORT…..

Da oggi anziche’ il solito ” Ma porca P…” si dira’ : “Ma  porca di quella ESCORT!”  non ci saranno piu’ i : “figli di Mign..” , ma i “Figli delle ESCORT”.

Allo stadio sara’ un coro di ” Quella ESCORT di tua moglie”  ,e gli uomini anziche’ ripetere il solito luogo comune :  ” Le donne son tutte Put..” ripeteranno ” Le  Donne son tutte delle ESCORT” .

Insomma alla fine tutti i soldi che son stati dati alla  D’ADDARIO a qualcosa sono serviti, a cambiare in una scopata la locuzione “Prostituta” in qualcosa di meno volgare come “Escort” ..