5 commenti su ““Il posto fisso è un ritorno al passato”

  1. Pingback: Back to the past « JumpTo V2.0

  2. Anche se a me questo tipo di accuse mi fanno un po’ venire i nervi (nel senso che non è merito ma nemmeno colpa sua se è nata in una famiglia benestante già di suo..)dico solo che ho 27 anni, fidanzata da 6 che dal 2 novembre cambierò lavoro e mi toccherà ricominciare con uno stage di 6 mesi (sono al 3 di fila)… la casa, il matrimonio e bla bla bla ancora un miraggio!

  3. Sai che questa diatriba fa quasi ridere? Prima tutti verso la riforma Biagi (che, tra parentesi, mirava proprio alla regolarizzazione, se non fosse stata emendata all’inverosimile), poi, quando eserciti di lavoratori sono a casa dopo un anno di crisi, ecco che si ripropone la “chimera”: il posto fisso… vero però che in Paesi come l’Inghilterra il posto fisso non è mitizzato e un ricambio di carriere è sempre previsto (io, per esempio, il coraggio di lasciare il mio posto guadagnato dopo 12 anni di fila da precaria non ce l’ho).
    Quelli però che non cambiano mai sono i grandi manager, sempre i soliti ignoti: mandano i conti in rosso, licenziano, fanno pasticci… cambiano azienda ma mantengono lo status… che sia quello il vero posto fisso?O_o

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...